Il condominio è regolamentato dalle norme in tema di comunione, in modo particolare il codice civile dedica a questo argomento gli articoli dal 1117 al 1139
Nell’anno 2012, a seguito di uno lungo periodo di attesa, nasce la riforma del condominio legge n.220 del 11 dicembre 2012. Attraverso questa riforma prende corpo una disciplina che ancora risentiva dello stile di vita del periodo. Sono stati introdotti importanti novità:
  • Nuove responsabilità per l’amministratore ed obbligo alla formazione iniziale e continua
  • Possibilità di distaccamento dal riscaldamento centrale (ma è proprio così??….)
  • Possibilità del condominio di avere un sito web
  • Contabilità più trasparente (obbligo di conto corrente intestato al condominio, rendicontazione più puntuale,…
  • Sanzioni per chi viola il regolamento condominiale
Nell’agosto 2014 esce in gazzetta ufficiale un decreto (n.140) che definisce in maniera più precisa alcuni aspetti della riforma, di seguito alcuni dei principali aspetti:
  • Formazione dell’amministratore
  • Maggioranze relative alle innovazioni
  • Responsabilità dell’amministratore sulla sicurezza delle parti private del condominio
  • Costituzione di un fondo per la manutenzione straordinaria per stati d’avanzamento
  • Responsabilità dell’assemblea a determinare le sanzioni

Per saperne di più rivolgiti al nostro studio

Commercialista a San Marino
Avvocato a San Marino
aci forlì
Rilevazione Dipendenti e Controllo Produzione
Servizi di Web e Digital Marketing Professionali
Professional Web & Digital Marketing Services
Psicologo San Marino e Cervia